COME SCEGLIERE UNA POLTRONA PER UFFICIO: ALCUNI CONSIGLI

Spesso le poltrone per ufficio vengono scelte considerando soltanto il design che, pur essendo un fattore importante, non dovrebbe essere il criterio principale sui cui basarsi. Dobbiamo infatti pensare che la poltrona per il lavoro ufficio dovrà sostenere il nostro corpo per molti anni.
Ecco allora alcune caratteristiche da considerare:

  • Il sedile di una poltrona da ufficio deve essere regolabile in altezza. Lo schienale deve essere inclinabile e leggermente alzabile per consentire ad ogni utilizzatore la perfetta aderenza alla sagoma.
  • Alcune poltrone dispongono di movimento sincronizzato che muove proporzionalmente lo schienale e il sedile, preferibile agli schienali indipendenti. Molto importante è il supporto lombare che può essere integrato nello schienale o indipendente deve essere posizionato nella curva della spina dorsale per dare supporto a quest’ultima.
  • I comandi per le regolazioni devono essere raggiungibili facilmente stando seduti. I braccioli devono consentire l’appoggio del gomito, ma non essere troppo profondi altrimenti ostacolano l’avvicinamento della poltrona alla scrivania e non devono nemmeno essere più alti del piano della scrivania. Per le poltrone operative sono consigliabili i braccioli regolabili in altezza.
  • Anche le dimensioni delle poltrone devono essere scelti in base alla corporatura dell’utilizzatore. Una poltrona molto grande per una persona snella può risultare molto scomoda, viceversa una piccola poltrona per una persona di corporatura robusta può creare addirittura dei problemi.
  • I materiali delle poltrone devono essere di qualità, non solo per la durata delle stesse, ma perché stando a contatto con il nostro corpo non devono creare allergie, quindi meglio se contengono poca formaldeide e se sono traspiranti. Le imbottiture schiumate sono preferibili agli espansi.

È bene ricordare inoltre che la corretta postura da lavoro è con la schiena dritta a 90° rispetto alle cosce e ancora a 90° tra cosce e gambe, facendo attenzione che tra la parte posteriore delle ginocchia e il sedile rimanga uno spazio di 6/10 cm, per favorire la circolazione.

Per non avere problemi è preferibile acquistare poltrone dotate di conformità europea EN1335.
Inoltre è sempre meglio provare la poltrona in un punto vendita prima dell’acquisto.

Da Bonannini puoi trovare una vasta gamma di sedie per ufficio operative e direzionali delle migliori marche.

Per maggiori informazioni non esitare a contattarci oppure venite a visitare il nostro showroom a Cascina, Pisa.

  • Sedie da ufficio


Pagina Precedente